La spalla congelata

spalla congelata 5

La spalla congelata, chiamata anche Frozen Shoulder o capsulite adesiva, è una malattia della spalla che provoca dolore e rigidità. Col passare del tempo, una spalla congelata diventa molto difficile da muovere e trattare. La spalla congelata si verifica circa nel 2% della popolazione. Più comunemente colpisce le persone di età compresa tra i 40 e i 60 anni, e si verifica nelle donne più spesso che negli uomini.

 

Anatomia

La spalla è un'articolazione a sfera costituita da tre ossa: l'osso superiore del braccio (omero), la scapola e la clavicola. La testa dell'osso del braccio (omero) si appoggia ad una superficie piatta della scapola (glena). Un resistente tessuto connettivo, chiamato capsula della spalla, circonda l'articolazione. Per aiutare la spalla a muoversi più facilmente, del liquido sinoviale lubrifica la capsula della spalla e l'articolazione.

 

Descrizione

Nella spalla congelata, la capsula della spalla si ispessisce e diventa stretta. Inoltre si sviluppano spesse bande di tessuto (chiamate aderenze). In queste articolazioni malate in genere scorre meno fluido sinoviale.

spalla congelata 4

 

Il segno distintivo di questa patologia è non essere in grado di muovere la spalla (sia da soli, sia con l'aiuto di qualcun'altro). Questa malattia si sviluppa in tre fasi:

 

Congelamento

Nella fase di "congelamento", il dolore aumenta inesorabilmente e progressivamente. Appena il dolore peggiora, la spalla perde movimento. Il congelamento di solito dura da 6 settimane a 9 mesi.

Spalla congelata

I sintomi dolorosi possono effettivamente migliorare in questa fase, ma la rigidità rimane. Durante i 4-6 mesi di fase "congelata", le attività quotidiane possono essere molto difficili.

Scongelamento

Il movimento della spalla migliora lentamente durante la fase di "disgelo". Il completo ritorno alla normalità di forza e di movimento in genere dura da 6 mesi a 2 anni.

 

Cause

Le cause della spalla congelata a tutt'oggi non sono pienamente comprese. Non c'è una chiara connessione con il braccio dominante o con il lavoro. Alcuni fattori possono mettere una persona più a rischio di ammalarsi di spalla congelata.

Diabete. La spalla congelata si verifica molto più spesso nelle persone che soffrono di diabete. Il 10% - 20% delle persone affette da spalla congelata soffrono di diabete. La ragione di questo non è nota.

Altre malattie. anche le malattie della tiroide, il morbo di Parkinson e le malattie cardiache sembrano avere connessioni con la spalla congelata.

Immobilizzazione. La spalla congelata può svilupparsi dopo che una spalla è stata immobilizzata per un certo periodo di tempo a causa di un intervento chirurgico, una frattura o altre lesioni. Di fatto, dopo un infortunio o un interventi chirurgico, bisognerebbe mettere in pratica tutto quello che è possibile fare per iniziare le mobilizzazioni precoci al fine di evitare la comparsa di una spalla congelata.

 

Sintomi

Il dolore di una spalla congelata è di solito molto noioso. Tipicamente è più forte al mattino e quando si sposta il braccio. Il dolore di solito è localizzato sopra la zona della spalla esterna e talvolta al braccio.

 

Esame medico

Visita

Dopo aver discusso i sintomi e la storia medica con voi, il vostro medico esaminerà la vostra spalla. Il medico sposterà la spalla con attenzione in tutte le direzioni per vedere se il movimento è limitato e se il dolore si verifica con il movimento. Le persone affette dalla spalla congelata hanno un range di movimento limitato sia attivo (cioè il movimento che fate volontariamente) che passivo (cioè il movimento che la vostra articolazione è in grado di compiere senza la volontá, con l'aiuto di un'altra persona).

Esami di imaging

Altri test che possono aiutare il medico ad escludere altre cause di rigidità e dolore includono:

Raggi-X: Strutture dense, come le ossa, vengono mostrate con chiarezza ai raggi x. I raggi X possono mostrare altri problemi nella vostra spalla, come l'artrosi.

La risonanza magnetica e l'ecografia: Questi studi possono ottenere migliori immagini dei problemi relativi alle strutture capsulari, tendinee e legamentose come ad esempio una rottura della cuffia dei rotatori.

 

Trattamento

La spalla congelata in genere migliora con il tempo, anche se può richiedere fino a 3 anni. L'obiettivo del trattamento è quello di controllare il dolore e ripristinare il movimento e la forza attraverso la fisioterapia.

 

Trattamento non chirurgico

Più del 90 % dei pazienti migliora con trattamenti relativamente semplici per controllare il dolore e ripristinare il movimento.

Farmaci anti-infiammatori non steroidei. Farmaci come il Nimesulide o l'Ibuprofene (sempre dietro prescrizione del proprio Medico Curante e dopo aver letto attentamente il foglietto illustrativo) possono ridurre il dolore e il gonfiore.

Iniezioni di corticosteroidi. Il cortisone è una potente medicina anti-infiammatoria che viene iniettato direttamente nella spalla (questo farmaco però non può essere adoperato nei azienti diabetici).

Esercizi specifici con un chinesiologo aiuteranno a ripristinare il movimento. Questi possono essere eseguiti sotto la supervisione di un fisioterapista o tramite un programma a casa. La terapia comprende stretching e mobilizzazioni della spalla. A volte il calore viene utilizzato per contribuire a riscaldare e rendere più morbida la spalla prima gli esercizi di stretching.

Qui di seguito vi sono esempi di alcuni degli esercizi che potrebbero essere utili:

 

Rotazione esterna - stretch passivo.

Stare in prossimità di una porta e piegare il gomito dell'arto interessato di 90 gradi per raggiungere lo stipite della porta. Tenere la mano in posizione e ruotare il corpo, come mostrato in figura. Mantenete la posizione per 30 secondi. Rilassatevi e ripetete.

spalla congelata 1

 

Flessione in avanti - posizione supina.

Sdraiatevi sulla schiena con le gambe dritte. Usate il vostro braccio sano per sollevare il braccio malato sulla testa fino a sentire una gentile resistenza dolorosa. Mantenete la posizione per 15 secondi e abbassate lentamente fino a tornare alla posizione di partenza. Rilassatevi e ripetete.

spalla congelata 2

 

Stretch del braccio –crossover-.

Tirate delicatamente il braccio della spalla malata sul petto appena sotto il mento, per quanto possibile senza causare dolore. Mantenete la posizione per 30 secondi. Rilassatevi e ripetete.

spalla congelata 3

 

1 commento su “La spalla congelata”

  1. Hello Web Admin, I noticed that your On-Page SEO is is missing a few factors, for one you do not use all three H tags in your post, also I notice that you are not using bold or italics properly in your SEO optimization. On-Page SEO means more now than ever since the new Google update: Panda. No longer are backlinks and simply pinging or sending out a RSS feed the key to getting Google PageRank or Alexa Rankings, You now NEED On-Page SEO. So what is good On-Page SEO?First your keyword must appear in the title.Then it must appear in the URL.You have to optimize your keyword and make sure that it has a nice keyword density of 3-5% in your article with relevant LSI (Latent Semantic Indexing). Then you should spread all H1,H2,H3 tags in your article.Your Keyword should appear in your first paragraph and in the last sentence of the page. You should have relevant usage of Bold and italics of your keyword.There should be one internal link to a page on your blog and you should have one image with an alt tag that has your keyword….wait there’s even more Now what if i told you there was a simple WordPress plugin that does all the On-Page SEO, and automatically for you? That’s right AUTOMATICALLY, just watch this 4minute video for more information at. Seo Plugin

I commenti sono chiusi.

WhatsApp Scrivimi da qui