Lesioni SLAP della spalla

Per lesione SLAP si intende una lesione al cercine della spalla, che è l'anello di cartilagine che come una guarnizione circonda l'articolazione della spalla poggiandosi nella sua porzione scapolare (glena).

 

SLAP 2

 

Anatomia

La spalla è un'articolazione costituita da tre ossa: l'osso superiore del braccio (omero), la scapola e la clavicola. La testa del vostro omero si inserisce in una superficie quasi piatta della scapola (glena). Un anello di resistente tessuto fibroso circonda il bordo esterno della glena ed è chiamato il labbro glenoideo o cercine glenoideo. Il labbro glenoideo aiuta ad approfondire la presa e a stabilizzare l'articolazione della spalla. Serve anche come punto di attacco per molti dei legamenti della spalla, così come uno dei tendini del muscolo bicipite del braccio.

 

Descrizione

Il termine SLAP è un acronimo anglosassone che sta per Superior Labrum Anterior and Posterior (Labbro Superiore Anteriore e Posteriore).

 

SLAP 3

 

In una lesione tipo SLAP, la parte superiore del labbro glenoideo è rotta. Questa zona superiore del cercine è anche il luogo dove il tendine del bicipite si inserisce proprio nel labbro. Una lesione SLAP si verifica sia nel punto di attacco frontale (anteriore) che in quello posteriore. Il tendine bicipite può essere coinvolto in questo tipo di lesione.

 

Lesione SLAP

 

Cause

Le lesioni al cercine glenoideo superiore (SLAP) possono essere causate da traumi acuti o da movimenti ripetitivi della spalla. Una lesione SLAP acuta può derivare da:

  • Un incidente automobilistico.
  • Una caduta su un braccio teso.
  • Un trazione forte sul braccio, come quando si cerca di prendere un oggetto pesante.
  • Un rapido movimento del braccio quando è superiore al livello della spalla.
  • Una lussazione della spalla.

Le persone che praticano sport overhead (cioè gli sport che prevedono lanci in cui il braccio si porta sopra e dietro la testa), come gli sport di lancio (baseball, tennis, pallavolo) o il sollevamento pesi, possono procurarsi una lesione del cercine glenoideo a causa del movimento ripetuto della spalla.

Molte lesioni SLAP, tuttavia, sono il risultato di una usura del labbro che avviene lentamente nel tempo. Nei pazienti oltre i 40 anni di età, lacerazioni o sfilacciamenti del cercine superiore possono essere inquadrate in un normale processo di invecchiamento. Questo differisce da una lesione acuta in una persona sotto i 40 anni.

 

Sintomi

I sintomi più comuni di una lesione SLAP sono simili a molti altri problemi alla spalla. Essi includono:

  • Una sensazione di blocco o di rumore all'interno dell'articolazione.
  • Dolore con il movimento della spalla soprattutto in posizioni specifiche.
  • Dolore con il sollevamento di oggetti, soprattutto dietro la testa.
  • Diminuzione della forza della spalla.
  • Una sensazione particolare come se la spalla stia per "uscire".

 

Esame medico

Anamnesi

Il medico vi chiederà i sintomi e quando essi sono iniziati. Se riuscite a ricordare un trauma o l'attività specifica che ha causato il dolore alla spalla, può aiutare il medico a diagnosticare il vostro problema alla spalla (anche se molti pazienti non riescono a ricordare un evento specifico). È importante ricordare anche eventuali attività lavorative o sportive che aggravano la sintomatologia alla spalla, così come la localizzazione del dolore, e che tipo di trattamento avete già eseguito.

Visita medica

Durante la visita, il medico controllerà la gamma di movimento della vostra spalla, la forza e la stabilità della spalla.

Il medico poi eseguirà test specifici mettendo il braccio in posizioni diverse per riprodurre i sintomi. Il medico può anche esaminare il collo e la testa per assicurarsi che il vostro dolore non provenga da un "nervo compresso del collo (cervicale)".

I risultati di queste analisi aiuteranno il medico a decidere se sono necessari ulteriori test.

Esami di imaging

Raggi-X. Questo test crea immagini chiare di strutture dense, come l'osso. Il cercine della spalla è fatto di tessuto molle quindi non apparirà su una radiografia. Tuttavia, il medico può chiedervi di eseguire radiografie per assicurarsi che non ci siano altri problemi nella vostra spalla, come l'artrosi o fratture.

La Risonanza Magnetica: Questo test può mostrare meglio i tessuti molli come il cercine glenoideo, ma per evidenziare meglio una lesione del cercine glenoideo un colorante può essere iniettato nella spalla prima di entrare nella macchina della Risonanza Magnetica ed effettuare così quella che viene chiamata una Artro-Risonanza Magnetica cioè una "Risonanza Magnetica con mezzo di contrasto".

 

Trattamento

Trattamento non chirurgico

In molti casi, il trattamento iniziale per una lesione SLAP non è chirurgico. Le opzioni di trattamento non chirurgico possono includere:

Farmaci anti-infiammatori non steroidei: farmaci come il Ketoprofene, il Nimesulide o l'Ibuprofene possono aiutare a ridurre il dolore e gonfiore (da assumere sempre dietro prescrizione del proprio medico Curante e dopo aver letto attentamente il foglietto illustrativo).

Fisioterapia: esercizi specifici potranno ripristinare il movimento e potenziare la vostra spalla.

Esercizi di mobilizzazione basati sul migliorare la flessibilità e la gamma di movimento comprenderanno esercizi di stretching della capsula della spalla, che è il forte tessuto connettivo che circonda l'articolazione. Esercizi per potenziare i muscoli che sostengono la spalla possono alleviare il dolore e prevenire ulteriori lesioni. Questo programma di esercizi può essere continuato per 3-6 mesi e di solito è meglio lavorare con un personal trainer qualificato.

 

 

WhatsApp Scrivimi da qui